The Stars Look Up

The Stars Look Up – Filippo Naso


“Riverite la musica e tenete la bocca chiusa”

Ecco quel che ho da dir sulla musica: ascoltatela, suonatela, amatela, riveritela e tenete la bocca chiusa.

(Albert Einstein)

Classe 1979, inizio il mio approccio con la chitarra come autodidatta all’età di circa 8 anni. Sono sempre stato particolarmente curioso in ambito musicale e devo dire, fortunatamente, che questa curiosità è stata sostenuta e incoraggiata anche da un continuo supporto famigliare. Il papà Vladimiro suonava la batteria nei periodi d’oro del beat anni 60 e così, invece dei dischi con le sigle delle trasmissioni televisive piuttosto che dei cartoni animati, agli inizi degli anni ’90 mi ascoltavo Equipe84, Procol Harum, Wilson Pickett, I ragazzi dai capelli verdi, Camaleonti, Moody Blue, etc…

Durante la mia adolescenza ho potuto dedicarmi con metodo allo studio del Jazz e del Funk, approfondendo al contempo tecnica ed espressione nella musica Progressive Metal, mia grande passione. Ho frequentato per 5 anni il corso di chitarra elettrica presso la Scuola Civica di Musica di Este (PD), sotto la guida del M° Massimo Valvassori, oltre a vari seminari, mater-class e corsi.
In oltre vent’anni di musica ho conosciuto e collaborato con molte bellissime persone, con persone da dimenticare e con persone che mi hanno fatto crescere e hanno reso più solido il mio bagaglio di musicista. Sono stato un fondatore della Dream Theater Tribute Band “Sinergia” guidata dal front man M° Roberto Castellin, dei “4 To Rock” assieme a Tommaso Silvan, al M° Davide Bettella e Denis Prandin (hard rock 360°), chitarrista nel tributo Queen “Fairy Queen” e nel tributo Led Zeppelin “The Runes”. Nel 2018 il progetto di inediti Diego Turatto e i Modium si è guadagnato la finale a Sanremo Rock e abbiamo potuto esibirci nel tanto agognato palco del teatro Ariston di San Remo. Un’altra esperienza importante per il mio background è stata la creazione e la gestione musicale, assieme a Tommaso Silvan, del progetto dance “FunQ” poi evolutosi in “Curly Band” che ci ha permesso di far ballare la gente ben oltre i confini italiani. In questi ultimi anni ho cominciato ad apprezzare molto la composizione sia a livello di brano inteso come canzone che di colonne sonore; sempre con il cantautore Diego Turatto nel 2020 abbiamo composto la canzone “Torneremo” (con la partecipazione di Angelica e Sergio Gobbo e una super violinista quale Serena Zucco). La canzone, dedicata al tristissimo momento della pandemia da Cov SARS 2 e al durissimo periodo di lockdown, ha fatto parte di un corto intitolato “I bambini di Vò” trasmesso durante la 77° Mostra del Cinema di Venezia. Attualmente sono impegnato con un progetto nuovissimo tutto dedicato al rock anni 80, che vedrà la luce a fine anno e si chiama: 80EAM. Accompagno due validissimi cantautori: Francesco Brunelli in arte GOJI nelle sue esibizioni live e Diego Turatto con cui ho il piacere anche di arrangiare e comporre. Non posso non salutare le splendide compagne di viaggio dei 4FADE Alessia Motta e Elena Contin che rendono unico questo progetto acustico e infine il coro Note Innate di Padova che mescola il gospel con la musica più moderna per uno spettacolo che sa stupire l’ascoltatore fin dalle prime note.

LINKS e CONTATTI

Mail: biotechster@gmail.com
Mobile: +39.320.1116088
Facebook Filippo Naso: https://www.facebook.com/biotechster/
Facebook Filippo Naso: https://www.facebook.com/Philmusicista
Facebook 80EAM: https://www.facebook.com/80eam/
Facebook Note Innate: https://www.facebook.com/noteinnate

Condividi l'articolo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *