Selected Band

The Stars Look Up – Roberto Baldan


Suonare: “cosa pretendere di più!!!”

Sono nato nel 1973 e a 14 anni, quando in una notte d’estate del 1987, dopo aver fatto un giro con gli amici, accesi la TV e la sintonizzai su VideoMusic come facevo sempre in quel periodo: stavano trasmettendo il video in bianco e nero di una band con un cantante capellone che saltava da una parte all’altra del palco e che cantava I’m a cowboy, On a steel horse I ride, I’m wanted dead or alive.

Rimasi estasiato da quel genere di musica, dalle immagini di quel video dei Bon Jovi, che calzava a pennello con i miei gusti musicali, che si stavano pian piano formando.
Ecco, da quel momento mi innamorai di quello che poi venne chiamato Glam Metal, Hair Metal, Heavy Metal, definiamolo come si vuole ma che, al di là delle etichette, identifica quello che più genericamente si può chiamare 80s Hard Rock.
Presto mi innamorai di tutte le band di quel decennio, come: Motley Crue, Cinderella, RATT, W.A.S.P., Van Halen, Ozzy Osbourne e, qualche anno dopo, dei Guns’N Roses, Skid Row e, ovviamente, dei loro chitarristi .
Primo in assoluto Richie Sambora, ma anche Slash, Mick Mars, Chris Holmes, Van Halen. Poi, nel tempo, scoprii gli eroi dei miei eroi: Jimmy Page, Richie Blackmore, Eric Clapton, Stevie Ray Vaughan… sempre e comunque tanta musica e tante chitarre.

La musica mi ha sempre accompagnato e lo farà sempre. Con le mie band, i Glamstar – Tribute to80s Glam Metal dal 2009 e gli Hellion – Tribute to W.A.S.P. dal 2018, ho la fortuna di suonare quello che più mi piace e che più mi emoziona… Cosa pretendere di piu?!
Vi aspetto ai prossimi live!!
Stay Rock !!

Condividi l'articolo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *